BAT (Basic Attention Token) di cosa si tratta?

Mag 30, 2022 | 0 commenti

Basic Attention Token (BAT) è un programma di scambio di annunci incorporato nel browser web Brave. Si tratta di un token di utilità decentralizzato e open-source basato sulla blockchain di Ethereum con l’obiettivo di diventare integrato in altri browser web mainstream.

Il token è progettato per premiare gli utenti per la loro attenzione e contemporaneamente fornire agli inserzionisti un migliore ritorno sulla spesa pubblicitaria.

In breve:

  • BAT è un token ERC-20
  • Quasi tutti gli 1,5 miliardi di gettoni sono stati distribuiti
  • La moneta è assicurata tramite Proof of Work (PoW)
  • Tre parti: utenti, editori e inserzionisti costituiscono l’ecosistema Brave
  • BAT è integrato con il browser Brave, che mira ad affrontare i browser Web 2.0.

What is Basic Attention Token (BAT)?

Chi ha creato BAT?

Brendan Eich e Brian Bondy hanno creato Basic Attention Token, entrambi veterani del settore del software di navigazione su Internet.

Brendan Eich è il CEO di Brave Software, e prima del suo ruolo in Brave, è stato il fondatore e CTO di Mozilla. Anche Brendan ha inventato JavaScript nel 1995 e ha partecipato al lancio di Mozilla Firefox nel 2004. Brian Bondy è il CTO di BAT e ha una storia simile. È stato un ingegnere senior veterano di Mozilla e prima ha lavorato come sviluppatore di software alla Khan Academy.

La coppia ha oltre 50 anni di esperienza combinata nella programmazione e nello sviluppo. Sono supportati da un team di 16 membri, la maggior parte dei quali ha un background di ingegneria o di ricerca.

Come funziona il protocollo?

Basic Attention Token è costruito sulla blockchain Ethereum che è integrata nel browser Brave. I token BAT sono utilizzati come una forma di valuta sulla piattaforma per i servizi pubblicitari. Il protocollo si basa su tre parti per funzionare: utenti, editori e inserzionisti, con l’obiettivo di consentire alle aziende di accedere all’attenzione degli utenti – letteralmente.

In sostanza, gli editori mettono fuori il contenuto che creano online, poi gli inserzionisti vanno dagli editori e offrono un certo numero di BAT come pagamento. A loro volta, gli utenti ricevono alcune BAT per partecipare allo scambio. Una volta che lo scambio è completato, gli utenti possono donare questi token agli editori, usarli sulla piattaforma o vendere i token su uno exchange di criptovalute.

L’idea è abbastanza semplice: i token mantengono tutti i dati degli utenti in un formato sicuro e privato, mentre forniscono anche specifiche pubblicità personalizzate per gli inserzionisti. Questo si ottiene solo con il consenso dell’utente finale.

Gli editori possono beneficiare dello scambio grazie alla quantità notevolmente inferiore di frodi, massimizzando il potenziale di ricompensa nel processo. Allo stesso tempo, gli inserzionisti ricevono dati migliori per le loro attività e strategie.

Cos’è il token BAT?

Lanciato nel 2017, il Basic Attention Token è stato una delle offerte iniziali di monete (ICO) più vendute di tutti i tempi, con la piattaforma che ha raccolto 35 milioni di dollari in 60 secondi. Un totale di 1 miliardo di token BAT è stato venduto inizialmente, mentre i restanti 200 milioni sono stati utilizzati per un pool di sviluppo, e 300 milioni tenuti in riserva per la crescita degli utenti (UGP).

Da allora, il team ha lanciato l’esperienza pubblicitaria basata sull’attenzione agli utenti nella maggior parte dei paesi attraverso il programma Brave Rewards.

Il token ha una fornitura massima di 1,5 miliardi di token, che non può essere aumentata senza passare a una nuova piattaforma di smart contract. Dal lancio, quasi tutta l’offerta è stata fatta circolare, il che significa che l’offerta del token può essere considerata completamente diluita.

Cosa ne penso di Brave browser - Dummy-X

Il Browser Brave

BAT è il token di utilità per il browser Brave. È una componente necessaria dell’ecosistema Brave e come ogni token ERC-20, BAT è protetto da un algoritmo di consenso proof-of-work (PoW). Questo assicura la validità e la permanenza delle transazioni del Basic Attention Token. Le transazioni sono effettivamente irreversibili una volta confermate sulla rete.

L’esperienza del token è essa stessa l’unità di ricompensa in questo ecosistema pubblicitario. Il browser vanta caratteristiche di privacy e velocità migliori di altri browser mainstream. A partire da febbraio 2021, il browser Brave ha superato i 25 milioni di utenti attivi mensili.

Quali sono le caratteristiche principali di BAT?

Il principale caso d’uso di BAT è la sua utilità per eseguire campagne pubblicitarie attraverso gli annunci di Brave. A partire dall’anno scorso, gli inserzionisti devono impegnarsi a spendere un minimo di 2.500 dollari al mese per lanciare una campagna. Tuttavia, una piattaforma self-service più corposa è in lavorazione.

I budget pubblicitari richiedono token BAT, che possono essere acquistati da diversi scambi – contro i quali Brave prende una commissione che viene ridistribuita agli editori e agli utenti.

Una caratteristica distintiva del Basic Attention Token è la capacità di dare una mancia agli utenti che non si sono uniti alla rete – incentivando così un’ulteriore adozione.

Per concludere.

Il BAT è la valuta del Brave Browser. In un certo senso, il successo del browser detta la crescita della valuta e viceversa. Man mano che il tempo passa e più inserzionisti usano il BAT, questo crea un ciclo di feedback positivo che beneficia della meccanica degli effetti di rete.

Il progetto è tanto intuitivo quanto ambizioso, e si rivolge al mondo digitalizzato del marketing e della pubblicità online. Se gli sviluppatori avranno successo, BAT potrebbe essere il leader nel prendere una fetta importante della scena del Web 3.0.